Parterre e asfalto

Un Ispettore in casa Birling di Cristina Capodaglio


Due attori d’eccezione al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, Andrea Giordana e Paolo Ferrari, sono stati ospiti il 18 e 19 dicembre 2012. Grandi protagonisti dei palcoscenici italiani da decenni da sempre campioni di straordinaria e raffinata bravura, recitano per la prima volta insieme nella commedia Un ispettore in casa Birling. La regia è di Giancarlo Sepe e lo spettacolo è compreso nel cartellone della stagione promossa dal Comune di Ascoli Piceno e dall’ AMAT in collaborazione con Teatro 88. La storia riguarda la vita di un’agiata famiglia medio borghese dell’Inghilterra agli inizi del Novecento, scoprendone i vizi e le virtù con suspence ed ironia. La commedia ha una connotazione di carattere giallo. La famiglia Birling festeggia il proprio benessere finanziario e il fidanzamento della figlia Sheila con un giovane industriale. Abiti da sera, cena e vini d’annata. Mentre tutto fila liscio verso la conclusione, bussano alla porta: un’ispettore di polizia deve porre delle domande al capo famiglia, Arthur. Il poliziotto mette in crisi la serata, la famiglia, gli affari, il fidanzamento e tutto il resto. Sulla storia aleggia la morte violenta di una giovane donna.  Come scrive il regista Giancarlo Sepe: “Ecco una combine che non ha eguali nel teatro del Novecento, del quale Priestley ne è un rappresentante esemplare: thriller e dramma borghese. Le ipocrisie dell’alta società che si mischiano al disagio del ceto meno abbiente, che soccombe…”  Il divertimento è assicurato. Lo spettacolo è prodotto da Bis Tremila. Traduzione del testo adottata è quella di Giovanni Lombardo Radice. Completano il cast gli attori Orsetta De Rossi, Cristina Spina, Vito Di Bella, Mario Toccafondi, Loredana Gjeci. Le scene sono di Almodovar, i costumi di Giovanni Ciacci, le musiche di Harmonia Team, ildisegno luci di Umile Vainieri e il disegno audio di Paolo Astolfi.

Cristina Capodaglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...